Segnali di ripresa dal Gruppo Tui: prenotazioni 2021 a +145%

14/08/2020
18:46
 

Il Gruppo Tui sembra ormai uscito dalla crisi registrando, sulle prenotazioni estive 2021, un incremento del 145 per cento. Positivo anche il risultato del terzo trimestre che, come spiega l’amministratore delegato Friedrich Peter Johannes Joussen, “ha soddisfatto le nostre aspettative”.

Pubblicità

A metà giugno Tui è stato il primo t.o. a portare ospiti tedeschi a Maiorca in un progetto pilota e a luglio più di mezzo milione di clienti europei hanno viaggiato con l'operatore.

La domanda di vacanze, spiega Joussen a TTG Media, rimane “molto alta”: a partire dalla ripresa delle operazioni il gruppo ha ricevuto 1,7 milioni di nuove prenotazioni.

Il modello integrato e gli aiuti del Governo
A inizio agosto il programma estivo 2020 risultava prenotato al 57%, in base alla nuova capacità ridotta del gruppo e il cash break-even dovrebbe essere raggiunto nel quarto trimestre.
A risultare vincente, rimarca Joussen, "il nostro modello di business integrato con aerei, trasferimenti, hotel e navi da crociera che è rimasto intatto e ha dimostrato tutto il suo valore in questo difficile contesto”.
Il gruppo si è inoltre assicurato dal Governo tedesco un ulteriore pacchetto di aiuti del valore di 1,2 miliardi di euro.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook