Globalia-Ávoris, fusione alle porte: al via il gruppo con oltre trenta brand

27/11/2020
19:30
 

Dopo i passi avanti per il passaggio di Air Europa a Iberia, dalla Spagna arriva ora anche la notizia dell’intesa formale per la fusione che porterà alla nascita del più grande gruppo turistico del Paese.

Pubblicità

Si attende solo il via libera della Sepi, la State Indiustrial Participation Society, per il completamento dell’operazione che vede coinvolti Globalia e Ávoris, la controllata di Barceló. Un via libera fondamentale perché insieme all’ok al piano industriale presentato dai due gruppi arriverebbe anche il finanziamento da 240 milioni di euro, iniezione di liquidità fondamentale per gettare le basi del nuovo soggetto forte del tour operating europeo.

Se l'operazione andrà avanti (fonti interne, secondo quanto riferisce Preferente, rassicurano su questo tema), la società risultante, di cui Barceló deterrà il 50,5% e la famiglia Hidalgo, a cui fa capo Globalia, il 49,5%, riunirà più di trenta marchi.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook