Niente crociere
per bambini e ragazzi
non vaccinati:
la scelta di Norwegian

19/08/2021
14:32
 

Una scelta difficile, anche controversa, ma decisamente drastica.
Norwegian Cruise Line ha deciso di far salire a bordo delle sue navi da crociera solo passeggeri completamente vaccinati, per ottenere una maggiore libertà di vacanza per i suoi ospiti. La scelta, prevista fino alla fine di ottobre, è stata prolungata per tutte le crociere fino al 31 dicembre 2021.

Pubblicità

Per avere a bordo il 100% di passeggeri vaccinati, la compagnia ha dovuto rinunciare a una fetta di clienti: tutti i ragazzi e i bambini che per motivi di età non hanno ancora accesso alla vaccinazione non possono essere imbarcati.

“Attendiamo con impazienza il giorno in cui potremo accogliere in sicurezza questi ospiti a bordo delle nostre navi, quando la situazione sanitaria pubblica ci consentirà di modificare di conseguenza i nostri protocolli” si legge sul sito ufficiale della compagnia in relazione alla decisione di non far imbarcare i minori non vaccinati.

La soluzione adottata da Norwegian dovrebbe garantire la maggiore tranquillità possibile ai suoi pax una volta a bordo, ma certo implica la rinuncia a una cospicua fetta di mercato, quella delle famiglie con bambini under 12 che, nel nostro Paese come in molti altri, non hanno ancora accesso alla vaccinazione anti-covid.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook