Mapo Travel a Bergamo e Torino insieme a Thailandia e Maldive

28/11/2023
11:11
 

Mapo Travel incontra le agenzie su tutto il territorio italiano. Ultime tappe di novembre il 29 all’aeroporto di Bergamo e il 30 a Torino.

Pubblicità

In dettaglio, domani,  in collaborazione con l’ente del turismo thailandese, Sacbo e Air Arabia, Mapo ospita gli agenti di viaggi all’aeroporto di Bergamo. Prevista la visita di un aeromobile Air Arabia e la presentazione della destinazione Thailandia, con le novità di prodotto Mapo World, il brand di Mapo Travel dedicato al lungo raggio.

Giovedì 30, invece, le agenzie partner Mapo World saranno ospiti in Galleria San Federico a Torino per scoprire le Maldive in un evento organizzato insieme ad Atmosphere Kanifushi Maldives e Colours of Oblu.
“Gli incontri con le agenzie di viaggi sono per noi fondamentali. Il confronto tra chi ha pensato e progettato un itinerario e chi è chiamato a presentarlo al cliente finale è di vitale importanza per costruire pacchetti sempre più tailor made, cuciti sulle esigenze di chi viaggia e decide di affidarsi a Mapo” spiega Roberto Servetti, direttore prodotto di Mapo World.

La due giorni tra Bergamo e Torino è solo una parte di un continuo roadshow che vede impegnato il tour operator nella presentazione delle destinazioni in tutta la Penisola. “Il 29 e 30 novembre presenteremo Thailandia e Maldive, destinazioni in forte crescita e sempre più apprezzate, soprattutto per i viaggi di nozze. Poi Stati Uniti, Egitto, Turchia, le capitali Europee, Africa, Giappone, Oceano Pacifico, Indonesia – conclude Fabrizio Celeghin, direttore commerciale Mapo Travel - sono solo alcune delle mete che, con la nostra rete commerciale rafforzata nelle ultime settimane, stiamo presentando tra incontri in presenza, webinar e seminari di formazione negli uffici Mapo World di via Reiss Romoli a Torino. Alle destinazioni estere si affiancano ovviamente le mete più richieste in Italia, con la Puglia tra le regioni più gettonate del momento”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook