Viaggia con Carlo: dal 2024 le spedizioni in Kazakistan

28/11/2023
16:38
 

Viaggia con Carlo aggiunge il Kazakistan fra le mete in programmazione per il 2024. Il Mangystau è un angolo selvaggio dell’Asia centrale fatto di deserti bianchi, vaste steppe e rovine in pietra di città della Via della Seta.

Pubblicità

In quest’atmosfera caratterizzata dal mistero di un Paese poco conosciuto, Viaggia con Carlo presenta itinerari con servizi testati sempre in prima persona, frutto di affidabilità, disponibilità e assistenza puntuale.
L’itinerario di 9 giorni ruota attorno all’esplorazione del territorio: sempre presente la parte dedicata al trekking tra uno spostamento e l’altro in 4x4. I pernottamenti sono organizzati in tende mobili, l’unico modo per dormire ai piedi delle Tiramisu Hills.  Incluso nel programma, Bozzhira con i suoi canyon e il paesaggio lunare.

“Sentire la grandezza delle misteriose necropoli, così come delle moschee sotterranee, attraversare i luoghi dove passavano le carovane e assistere alla bellezza della natura: tutto questo è l’essenza del Mangystau” commenta Carlo Mamberto, che in occasione di questa prima partenza, prevista nel maggio 2024, accompagnerà personalmente la spedizione.

Il Kazakistan è meta emergente, ecco perché Viaggia con Carlo con Viaggigiovani.it prevedono un’altra partenza analoga a questa in tarda estate e un’altra novità ai primi di agosto: il Kazakistan in combinata con l’Uzbekistan.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook