Alpitour passa ai fondi di investimento: si apre il nuovo corso

di Lino vuotto
09/01/2012
11:29
Leggi anche: Alpitour, Exor, wise
Pubblicità

Arriva al capolinea la vicenda della cessione di Alpitour Spa. Sul primo numero dell'anno di TTG Italia, in distribuzione e online da oggi, i dettagli dell'operazione finanziaria che ha coinvolto il primo tour operator italiano, chiusa con la firma del passaggio nelle mani di due fondi chiusi di private equity facenti capo a Wise Sgr Spa e J. Hirsch & Co. Al fianco dei due fondi, anche altri soci finanziari, tra cui Network Capital Partners. Il controvalore per la vendita di Alpitour è stato fissato a 225 milioni di euro. Il closing dell'operazione è previsto nel primo trimestre del 2012. Le ultime mosse del mercato nel 2011, tra cui proprio la cessione di Alpitour, hanno intanto contribuito a delineare un panorama completamente rinnovato. Nei mesi passati l'assetto del mercato è stato modificato profondamente da diverse operazioni, tra cui l'accordo di Costa-Alpitour con Bravo net-Hp e l'acquisto, da parte di Msc, del 51 per cento di Bluvacanze. La partita del 2012 è aperta.

Leggi anche: Alpitour, Exor, wise

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook