In tilt il sistema di prenotazione di P&O Britannia, l'ira degli adv su Facebook

28/03/2014
14:25
Leggi anche: Crociere

Pessimo esordio, ieri, per il sistema di prenotazione della P&O Britannia: subito dopo il lancio, un problema tecnico ha costretto gli agenti di viaggi a stare ore davanti al computer senza riuscire a bloccare le cabine per i loro clienti.

Pubblicità

Furibonda la reazione dei dettaglianti su Facebook: uno di loro ha dichiarato che il suo cliente, dopo un'ora e mezza di attesa, ha deciso di prenotare direttamente, facendogli perdere 575 sterline di commissione.

Altri hanno aggiunto di aver rinunciato al giorno libero per prenotare, solo per scoprire che il sistema era bloccato.

A metà mattina il direttore marketing di P&O Cruises, Christopher Edgington, ha inviato su Facebook un messaggio di scuse della società, specificando che una squadra tecnica era al lavoro per ripristinare i livelli standard di servizio.

Le opzioni di prenotazione sono però tornate pienamente operative solo alle 12 e 50.

Leggi anche: Crociere

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook