L'annuncio di easyJet; entro l'anno il primo volo dell'aereo ibrido

05/01/2018
11:57
Leggi anche: easyJet

Una flotta sempre più efficiente e votata alla riduzione dei consumi, il raggiungimento del traguardo dei 300 aeromobili e poi, entro fine anno, il grande colpo targato easyJet e orientato tutto verso il futuro: il primo volo di un aereo ibrido.

Pubblicità

Dopo gli annunci dei mesi scorsi, la compagnia low cost torna sulla collaborazione con Wright Electric, start up americana specializzata nell’applicazione dell’energia elettrica all’aviazione, e fissa la deadline per il lancio del primo collegamento. Si tratterà di un aereo ibrido in questa prima fase e sarà in grado di trasportare nove persone. "La nostra partnership con Wright Electric – sottolinea il ceo Johan Lundgren (nella foto) - ci permetterà di raggiungere una serie di importanti traguardi nello sviluppo di un aereo per passeggeri interamente elettrico, avvicinandoci ad un futuro non totalmente dipendente dal carburante”.

L'arrivo dell'A321neo
Sempre per quanto riguarda la flotta, il 2018 vedrà easyJet raggiungere il 50 per cento degli aerei con il modello A320, mentre a luglio ci sarà la prima consegna dell’A321neo (28 in tutto entro fine anno) che consentirà una riduzione di emissioni di carbonio del 15% e di quelle acustiche del 50.

Leggi anche: easyJet

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook