Boeing alla prova
dei B737 Max:
ora il colosso trema

19/08/2019
08:03
 

È probabilmente la prova più dura di Boeing in tutta la sua esistenza. Il caso dei B737 Max rischia di mettere in discussione il futuro del colosso dell’aeronautica. Lo stop agli aeromobili ha infatti causato ripercussioni nel settore che vengono ormai definite ‘incalcolabili’. Senza contare il danno di immagine per la casa di costruzione.

Pubblicità

Ma gli effetti non si limitano al mondo degli aerei. Secondo quanto affermato da ilsole24ore.com gli effetti si fanno sentire sull’intera economia a stelle e strisce. Nei primi 5 mesi di quest’anno gli ordini per aerei civili e compienti sono calati del 39,4%.

Gli effetti sui conti di Boeing
In prima istanza, è proprio Boeing a dover fare i conti con le cifre di bilancio. Nei tre mesi successivi al secondo incidente, Boeing ha lasciato in Borsa circa 38 miliardi di dollari, pari a un calo del 16%. L’ultima trimestrale ha visto le perdite a livelli record, a 3,38 miliardi di dollari, pari al 35% dei ricavi. Le consegne nei primi 6 mesi sono calate dl 38%.

Ma le stime per la seconda parte dell’anno sono ancora peggiori.

Il gigante ora deve invertire la rotta. Anche perché ora sono in arrivo le richieste di danni e le varie inchieste. E l’associazione dei piloti pare indirizzata sulla strada della class action nei confronti di Boeing.

Insomma, il destino dell’azienda è tutto da scrivere.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook