Moby, concordato in bianco: sei mesi per l’accordo

01/07/2020
10:41
 

Concordato in bianco per il gruppo Moby-Tirrenia. Il cda si appresta ad avviare l’iter che consentirà alle due compagnie del Gruppo Onorato di trovare un accordo con i creditori entro sei mesi (tempo previsto dalla procedura).

Pubblicità

“Questa scelta – spiega in una nota il Gruppo Onorato - ha l’obiettivo di consentire alle società di continuare le trattative con i propri creditori per il raggiungimento di un accordo di ristrutturazione sotto la supervisione e la protezione del tribunale di Milano, tutelare la continuità aziendale e garantire la normale operatività delle rotte per i clienti, i dipendenti e l’indotto”.

In cerca di un accordo
Il Gruppo, continua la nota, “confida infatti di raggiungere, entro i termini previsti dalla legge un accordo con i propri creditori equo, di comune soddisfazione e idoneo a garantire il superamento delle attuali difficoltà, continuando il rilancio del Gruppo già intrapreso, nell’interesse di tutti gli stakeholders. Questo percorso si baserà su una situazione di Gruppo che presenta validi fondamentali economici, come dimostrato dai trend ampiamente positivi registrati lo scorso anno”.

Garantita l'operatività
L’operatività delle società e il servizio ai viaggiatori, assicura il Gruppo “non subiranno alcuna conseguenza dal percorso intrapreso e anzi saranno garantiti dalla procedura la cui finalità principale è quella di salvaguardare la continuità aziendale nell’interesse di finanziatori, clienti, fornitori e dipendenti”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook