Klm cancella gran parte dei voli per le nuove restrizioni in Olanda

21/01/2021
10:05
 

Klm interromperà tutti i collegamenti intercontinentali e quelli in Europa che attualmente prevedono il pernottamento dell’equipaggio fuori dai confini dell’Olanda. La drastica decisione è stata presa dalla compagnia in seguito alle nuove restrizioni che verranno messe in atto nel Paese per contrastare la diffusione del Covid.

Pubblicità

I provvedimenti che verranno varati a partire dal fine settimana prevedono infatti l’obbligo, per chi entra nel Paese di un doppio tampone (molecolare e antigenico) prima di imbarcarsi su un volo per l’Olanda. Obbligo che varrebbe anche per tutto il personale di bordo che soggiorna anche solo per una notte in altri Paesi. Questo vincolo ha spinto i vertici della compagnia a chiudere gran parte dei collegamenti aerei in programmazione, scrive Simpleflying, per evitare il rischio che, in caso di positività, piloti o assistenti di volo siano costretti a rimanere all’estero in quarantena.

Se dal punto di vista del traffico passeggeri lo stop non comporterà particolari problemi visto il basso livello della domanda, sul fronte cargo lo stop mette a rischio le forniture di vaccini che transitano proprio dall’aeroporto di Amsterdam verso il Sud America e altri Paesi.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook