La classifica
delle compagnie
che hanno cancellato
più voli in Europa

07/07/2022
08:03
 

Un ranking tutto particolare, il cui primato non è assolutamente ambito. Nell'estate che si sta caratterizzando per un settore dei trasporti quantomai in difficoltà, la società di analisi di mercato Mabrian ha stilato la classifica delle compagnie aeree che hanno cancellato più voli in Europa.

Pubblicità

La metodologia utilizata vede il confronto tra i voli schedulati tra il 14 e il 28 giugno e quelli previsti tra il primo e il 15 luglio.

La classifica
In vetta alla classifica c'è easyJet, con 1.394 voli in meno, pari a un calo del 5,46%. Al secondo posto Turkish, che totalizza un -399 voli, pari però al 6,66% in meno. Chiude il podio Scandinavian Airlines, con -145 voli (calo del 2,47%).

La classifica procede con Wizz Air al quarto posto, con 86 voli in meno, pari però a una percentuale decisamente esigua, ovvero lo 0,76%. Al quinto posto Vueling, con -69 voli e anche qui un tasso decisamente ridotto, ovvero lo 0,64%.

La seconda metà della top ten prende il via con TuiFly: -51 voli, che corrispondono al 2,64%. Al settimo posto Wizz Air Uk, con 45 voli in meno, pari però al 3,41%. United si piazza all'ottavo posto con 30 voli in meno, pari a -1,29%. Al nono posto Air Europa, che con -12 voli si piazza meglio di tutti gli altri in quanto a percentuale: il calo è stato solo dello 0,42%. Saudia chiude la top ten con 11 voli in meno, pari a una flessione del 2,50%.

Da sottolineare che la ricerca non tiene conto delle cancellazioni last minute e si basa solo sullo schedule.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook