Le mille provocazioni del ceo di Ryanair

di Lino vuotto
06/09/2010
10:34
Leggi anche: Ryanair, o'leary, Bloomberg, piloti
Pubblicità

Dai posti in piedi sugli aerei alle toilette a pagamento. Le provocazioni del vulcanico ceo di Ryanair ormai quasi non si contano più, ma generano nel settore puntualmente reazioni contrastanti. Di certo generano ogni volta un tam tam mediatico ad effetto che mette al centro dell'attenzione il manager e la compagnia. Negli ultimi tempi O'Leary ha lanciato tante ipotesi sul mercato, tutte con l'obiettivo di aumentare le entrate tagliando i costi. Sui posti in piedi sarebbe stato avviato proprio uno studio di fattibilità, mentre sulle toilette a pagamento l'opposizione è forte anche se la porta non resta chiusa. Altro tema il trasporto manuale dei propri bagagli fino all'aereo e la restituzione ai viaggiatori subito dopo l'atterraggio. Ora i piloti da tagliare. Si attende la prossima idea.

Leggi anche: Ryanair, o'leary, Bloomberg, piloti

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook