Un faccia a faccia che ha convinto Meridiana

di Lino vuotto
10/08/2011
17:10
Pubblicità

Sono bastate meno di 48 ore per fare cambiare la rotta dei piani Meridiana fly per il futuro. L'ipotesi emersa all'indomani dell'incontro tra l'amministratore delegato Giuseppe Gentile, sindacati e dipendenti, che vedeva lo scalo di Verona, storico punto di riferimento sia di Meridiana fly che di Air Italy, fuori dai piani di sviluppo della compagnia, ha smosso immediatamente i vertici del Catullo. L'anticipazione era stata fornita da fonti sindacali, che avevano parlato di uno stop anche a Firenze e un orientamento verso la Capitale. Immediata la richiesta di un faccia a faccia che ha cambiato le carte in tavola, con una promessa chiara di mantenimento della base e sviluppo per il futuro.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook