Prosegue l'ondata di scioperi negli aeroporti francesi

di cristina Peroglio
20/12/2011
11:09
Leggi anche: Nizza, Sciopero, lione, Tolosa
Pubblicità

Proseguirà anche per la giornata di oggi l'ondata di scioperi negli scali francesi. Gli agenti di sicurezza aeroportuale incrociano nuovamente le braccia in attesa di aprire le trattative per la rinegoziazione dei salari. Dall'aeroporto Saint Exupéry di Lione, epicentro della protesta, gli scioperi si sono estesi a Roissy, Nizza e Tolosa. "I lavoratori hanno intrapreso la via dello sciopero e sono pronti a portarla avanti sino in fondo", ha dichiarato senza mezze misure Christine Hamiani, delegata del sindacato Cgt Brink. Una volontà che non è passata troppo in sordina. Richard Vainopoulos, presidente di Tourcome ha, infatti, spiegato che "in un momento dove tante persone perdono il lavoro e le imprese soffrono, c'è qualcosa di profondamente ingiusto nel prendere in ostaggio i francesi per ottenere gli adeguamenti salariali".

Leggi anche: Nizza, Sciopero, lione, Tolosa

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook