Flotta Sarda, approvata la legge per il futuro di Saremar

27/09/2012
10:12

La Regione Sardegna ha approvato la nuova legge per la Flotta Sarda.

Pubblicità

Il testo normativo, che prevede il potenziamento della flotta sino a 8 navi da 1.500 passeggeri da impiegare su 4 rotte, diventa effettivo a poco più di una settimana dallo stop dei collegamenti Saremar sulla Olbia-Civitavecchia e sulla Porto Torres-Savona Vado Ligure operati dalla Dimonios e dalla Scintu.

"È la legge di un popolo che non risponde con l'inchino ai soprusi degli armatori - ha affermato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci -. Quella che difendiamo anche con le navi-4 mori è un'istanza che stiamo sostenendo sia in sede politica che giurisdizionale, a livello nazionale e comunitario".

I governatore ha quindi ribadito l'intenzione di andare avanti con tutti i mezzi a disposizione "sino a quando non sarà garantito il pieno ed effettivo diritto alla mobilità e il diritto della Sardegna a decidere in materia di collegamenti marittimi".

Leggi anche: Sardegna, Saremar, Flotta sarda
Altri temi: Ugo Cappellacci

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook