Lazzerini, Emirates su Alitalia: "Non parliamo di affari altrui"

12/02/2014
16:00
Leggi anche: fabio lazzerini, Emirates

"Il volo giornaliero Milano-New York, inaugurato lo scorso primo ottobre, sta andando alla grande, meglio delle previsioni".

Pubblicità

Lo ha detto oggi Fabio Lazzerini (nella foto), direttore generale di Emirates Italia, a margine della presentazione dei nuovi servizi per i passeggeri business in viaggio verso gli Usa. "Otteniamo buoni risultati su tutte le classi di biglietti, ma in modo particolare vendiamo molto bene il segmento premium" ha aggiunto il manager, che però non fornisce dati numerici sulla tratta e neppure sul complesso dei passeggeri 2013, visto che la compagnia chiude l'anno fiscale a marzo e il mese prossimo pubblicherà il bilancio.

No comment neppure sulle trattative in corso che coinvolgono il terzo player degli Emirati, Etihad, e Alitalia. "Non parliamo di affari altrui, pensiamo al nostro business anche se ovviamente seguiamo con attenzione l'evolversi della situazione. Posso dire che, in tutti i casi, per Emirates Italia tanto Malpensa quanto Fiumicino restano cruciali". Nelle prossime settimane proprio nello scalo romano la compagnia aprirà una nuova sala lounge, che ha comportato un investimento simile a quello per la sala già attiva a Malpensa, costata circa 2,5 milioni.

Emirates oggi impiega nel nostro paese circa 600 persone, tra cui 200 unità come personale e bordo e almeno 150 piloti.

Leggi anche: fabio lazzerini, Emirates

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook