Alitalia e il quadrato magico per superare i limiti dell’Europa

24/11/2017
12:46
Leggi anche: Alitalia

Fare quadrato per superare i vincoli imposti dall’Europa, coinvolgendo nientemeno che easyJet, Cassa Depositi e Prestiti e i sindacati. Potrebbe essere questo il piano di Cerberus per Alitalia, secondo i dettagli che stanno emergendo in questi giorni.

Pubblicità

L’idea del fondo americano, riportata da Il Sole 24 Ore, permetterebbe di superare il limite del 49% imposto dall’Europa per la partecipazione di soggetti non Ue nell’azionariato delle compagnie aeree dell’Unione. Addirittura, secondo quanto ipotizza il quotidiano finanziario, sarebbe sufficiente che easyJet entrasse nella partita con una quota del 2% per avere il “controllo virtuale” di Alitalia.

Ma l’alleanza tra Cerberus ed easyJet, secondo i progetti del fondo, passerebbe necessariamente dalla costituzione di una Holding con Cdp e sindacati.

Qualche chiarimento in più potrebbe arrivare nella prossima settimana: martedì, infatti, sarebbe previsto l’incontro tra i commissari e Cerberus. Sempre nei prossimi 7 giorni, inoltre, sarebbe previsto anche il vertice tra i manager di easyJet e Alitalia.

Leggi anche: Alitalia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook