Affitti brevi, un business da 105 milioni di euro: l'indagine CaseVacanza.it

20/02/2019
10:50
Leggi anche: case vacanza

Aumenta il giro d’affari legato al settore degli affitti brevi su CaseVacanza.it. Il portale lo ha quantificato in oltre 105 milioni di euro, il 5% in più rispetto al 2017. Un risultato positivo, che si inserisce all’interno di un quadro di normalizzazione di domanda e offerta che, dopo le crescite a doppia cifra degli anni scorsi, aumentano rispettivamente dell’1 e del 2%. Un quadro in cui spicca la share degli ospiti stranieri, aumentati del 30%.

Pubblicità

“Gli ultimi cinque anni - spiega Francesco Lorenzani, amministratore delegato di Feries srl, società che fa capo a CaseVacanza.it - hanno segnato la fortuna delle case vacanza, che sempre di più si sono affermate da un lato come scelta preferenziale di tanti viaggiatori italiani e stranieri, e dall’altro come occasione di business per moltissimi proprietari del Belpaese”.

Prezzi stabili, Puglia prima regione
Stabile il prezzo medio dei soggiorni, che durano circa otto giorni per una spesa di 890 euro, considerando una casa vacanze per 4 persone.
Tra le regioni più gettonate per questa tipologia di vacanze il primo posto spetta alla Puglia, seguita da Toscana e Sicilia; le province con il maggior numero di domande sono Lecce, Livorno e Olbia-Tempio.

Leggi anche: case vacanza

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook