Aumento a doppia cifra per le vendite estive di Robintur

30/05/2013
15:30
Leggi anche: Network, robintur

Primo bilancio per le vendite 2013 in casa Robintur.

Pubblicità

Archiviato un primo trimestre poco incoraggiante, con una lieve flessione (-1,5 per cento) rispetto al 2012, i dati sulle vendite per i mesi estivi effettuati tra aprile e maggio fanno invece notare una decisa inversione di tendenza: il volume cresce infatti del 13,9 per cento a fronte di un aumento dei passeggeri del 12, con una curva che si concentra in particolare su agosto, mentre luglio risulta in sofferenza.

Dati incoraggianti per il network, che ha appena ricevuto il D&B Rating 1 da Cribis, vale  adire il massimo livello di affidabilità nelle transazioni commerciali B2B. Un riconoscimento “che premia gli sforzi che si sono compiuti – commenta il presidente Marco Richetti (nella foto) -, anche in un periodo di crisi pesantissima, per mantenere gli asset aziendali in salute”.  

Tornando ai dati del 2013, in termini di destinazioni l'Italia mantiene la leadership, con una crescita di oltre 25 punti percentuali sul 2012 mentre all'estero Grecia e Mar Rosso fanno registrare le performance migliori a fronte di un deciso arretramento della Spagna. Positivo anche il trend delle crociere, con un incremento del 20 per cento.

Leggi anche: Network, robintur

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook