Roma si aggiudica la conferenza internazionale sul turismo digitale

06/04/2016
13:29
 

È una "candidatura congiunta" quella che ha permesso all’Italia di aggiudicarsi per la prima volta Enter, la conferenza internazionale sul turismo digitale che, dal 24 al 27 gennaio 2017, riunirà a Roma 400 tra accademici e professionisti per confrontarsi su come le nuove tecnologie possano favorire lo sviluppo del settore turistico.

Pubblicità

L’International Federation for Information Technology and Travel and Tourism (Ifitt), che come spiega Event Report da 24 anni promuove la conferenza, la scorsa primavera aveva pubblicato nel database di Icca il bando per presentare entro giugno la candidatura.

“Da più di vent’anni collaboriamo per redigere le candidature di nostri clienti, ma questa volta abbiamo corso per noi stessi o, meglio, per noi e per l’Università Roma Tre - racconta Patrizia Pasolini, titolare del Pco Symposia che organizzerà la conferenza -. Noi ci siamo assunti il rischio imprenditoriale, la gestione della logistica e della parte finanziaria della conferenza (ricerca sponsor, riscossione quote di partecipazione), mentre l'università ha offerto gratuitamente i propri spazi garantendo anche il contributo accademico dei docenti”.

Il board internazionale di Ifittera intenzionato a organizzare Enter in Italia sia per l’appeal del Paese, sia per garantire la rotazione dell’evento che era già stato in Spagna, Svizzera, Irlanda e Portogallo. Nella shortlist c'erano infatti due destinazioni italiane, Roma e Bologna, e il progetto romano di Symposia ha avuto la meglio.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook