Wttc: 174 milioni di posti di lavoro a rischio nel turismo

04/11/2020
16:31
 

Se le barriere ai viaggi mondiali continueranno ad essere così rigide, si perderanno 174 milioni di posti di lavoro nel settore nel corso del 2020. Lo dice il Wttc, che ha rilasciato i nuovi dati leggermente meno pesanti di quelli elaborati nel mese di giugno.

Pubblicità

Alla base del parziale miglioramento ha influito la ripresa del traffico turistico domestico in Cina.

L’analisi evidenzia anche che se le attuali restrizioni ai viaggi verranno tolte prima della fine dell’anno, circa 31 milioni di posti di lavoro potranno essere salvati.

Restrizioni di viaggio prolungate potrebbero inoltre costare 4,7 mila miliardi dal prodotto interno lordo complessivo, con un perdita del 53% rispetto al 2019.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook