Venezia, nuovo piano per le navi da crociere

25/02/2014
10:52

Depositato alla Capitaneria di porto di Venezia un nuovo progetto per evitare il passaggio delle navi da crociere nel bacino di San Marco.

Pubblicità

L’idea, nata da un gruppo di esperti e riportata da Il Sole 24 Ore, è quella di realizzare un terminal galleggiante alla bocca di porto del Lido, davanti alle dighe del Mose in costruzione.

Secondo i sostenitori del piano i vantaggi di quest’ultima proposta sarebbero l’impatto ambientale modesto, il costo ragionevole, la libertà dalle chiusure del Mose, la rapidità di costruzione e la reversibilità. Il punto più critico è invece quello legato alla sicurezza dei passeggeri su una struttura galleggiante.

Questo è l’ultimo dei numerosi progetti che sono stati presentati in alternativa a quello dell’Autorità portuale, che per adesso è l’unico ad essere stato formalizzato.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook