Les Collectionneurs amplia il portfolio italiano con 29 alberghi

14/02/2018
12:48
 

Sono 29 le nuove strutture italiane che si aggiungono al portfolio di les Collectionneurs, la nuova brand identity del marchio Chateaux & Hotels Collection. “Si tratta - spiega il direttore generale Xavier Alberti - di una community di condivisione e reciproco scambio, in cui alberghi e ristoranti sono accomunati da una forte personalità e da una visione comune del viaggio”.

Pubblicità

Il nuovo sito
Nuovo logo, nuovo concept e anche un nuovo sito, lescollecionneurs.com, in via di costante implementazione, il cui obiettivo è non essere solo la vetrina dei ristoranti e degli hotel del marchio, ma anche un punto d’incontro e di dialogo della community, con articoli e consigli.
Le strutture italiane si piazzano al terzo posto con 51 indirizzi, dopo la Francia e la Germania.  

Investimenti al Sud
Il maggior incremento di presenze si registra al Sud, con tre ristoranti in Campania e, a Napoli, il Santa Chiara Boutique Hotel che si aggiunge al resort di Ischia, La Madonnina, e al Luxury Villa Excelsior Parco di Capri. Cinque le new entry siciliane, tutte in prossimità di spiagge, oltre che sull’isola di Panarea. In Puglia, invece, lil nuovo ingresso è Palazzo Guglielmo, in provincia di Lecce, mentre in Toscana si sono aggiunte alla community due ville, La Bianca di Camaiore e Campestri Olive Oil Resort nel Mugello.

Al Nord son nove gli indirizzi nuovi, tra cui a Venezia l’Hotel Salute Palace. In totale le strutture di les Collectionneurs quest’anno sono arrivate a quota 585 in 17 Paesi, di cui 390 in Francia e 195 in Europa.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook