Il Cai chiama a raccolta le strutture ricettive

di Oriana Davini
15/01/2020
08:00
 

Il Cai lancia un invito alle strutture ricettive: diventare Punto di Accoglienza del Sentiero Italia Cai, che attraversa tutta la Penisola in 480 tappe, lungo i 7mila km del suo percorso.

Pubblicità

Un'opportunità di sviluppo per l'economia di montagna, alla quale il Club Alpino sta lavorando per fare in modo che diventi anche un'occasione di promozione.

Alberghi, rifugi alpini e appenninici, bivacchi, b&b, baite sociali, ostelli, campeggi e agriturismi situati nei pressi di ogni tappa dell'itinerario possono infatti proporsi - scrivendo a infosentieroitaliaai.it - per essere riconosciuti come Punto di Accoglienza ufficiale: saranno inseriti nell'area dedicata e nella mappa interattiva del percorso sul sito ufficiale del Sentiero Italia Cai, oltre che nelle guide e nella cartografia ufficiale del cammino.

Il Cai rilascerà gratuitamente anche la targa Punto di Accoglienza da esporre all'esterno e il timbro con cui certificare il passaggio degli escursionisti: tutte le iniziative organizzate dalle strutture potranno inoltre essere condivise sui canali social ufficiali del Sentiero Italia Cai.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook