A caccia di turisti, i centurioni tornano tra le strade di Roma

20/07/2016
09:19
Leggi anche: roma

Tornano i centurioni a Roma. Il divieto che li bandiva dalle strade del centro è, infatti, scaduto il 30 giugno e la sindaca Virginia Raggi, pur promettendo il rinnovo del provvedimento, ancora non l’ha firmato. Così, nel frattempo, le vie intorno al Colosseo hanno incominciato a riempirsi nuovamente di queste figure a caccia di turisti per una foto ricordo, così come sono riapparsi gli ambulanti e i risciò, anch’essi vietati dal precedente decreto firmato dal commissario Tronca.

Pubblicità

"Siamo socialmente utili"
La  vera sfida, secondo la Repubblica, scatterà però il prossimo luglio, quando scadranno le concessioni degli oltre 12mila ambulanti romani. A quel punto non resterà che applicare la direttiva Bolkenstein: tutte le licenze dovranno sedere messe a bando, ma il punteggio di anzianità rischia di assegnarle sempre agli stessi nomi.

Intanto, però, i centurioni chiedono un incontro alla sindaca e sono pronti a pagare le tasse e a essere regolarizzati in un apposito albo: “Siamo socialmente utili - dicono - e vogliamo dare una mano anche nel controllo dei turisti, per garantire la loro sicurezza e incolumità”.

Leggi anche: roma

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook