Riviera romagnola: estate in crescita nonostante i periodi di maltempo

06/09/2018
11:55
Leggi anche: Emilia Romagna

Si va verso una chiusura positive per l’estate della Riviera romagnola. Secondo i dati preliminari relativi al periodo maggio-agosto elaborati da Trademark per l’Osservatorio turistico regionale di Unioncamere, infatti, con 5 milioni di turisti nel periodo il trend fa registrare una crescita dell’1,8%.

Pubblicità

La tendenza ha coinvolto sia la componente italiana (+1,3 per cento) sia quella estera (+4,1 per cento). E anche le presenza risultano in crescita, +1,5 per cento, per un totale di 35 milioni.

Si tratta tuttavia di incrementi inferiori rispetto alla prima parte dell’anno: analizzando i sette mesi del 2018 il tasso di crescita è del 2,2 per cento in termini di arrivi. Meglio ancora ha fato la regione Emilia Romagna nel suo complesso, che tra gennaio e luglio ha superato i 30 milioni di arrivi, con un incremento di quasi 6 punti percentuali.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini, che ha ricordato come il risultato vada preso in considerazione anche del fatto che rispetto allo scorso anno il maltempo è stato un forte ostacolo.

Leggi anche: Emilia Romagna

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook