Cassa Covid e blocco
licenziamenti
fino al 31 gennaio

28/10/2020
10:01
 

Il Governo Conte ha prorogato la cassa Covid e il blocco dei licenziamenti. Il Decreto Ristoro, il cui testo è stato approvato ieri dal Consiglio dei ministri, prevede infatti la proroga della cassa integrazione per altre 6 settimane (con la possibilità per le aziende di usufruirne fino al 31 gennaio) e del blocco dei licenziamenti fino al 31 gennaio 2021.

Pubblicità

L'estensione degli ammortizzatori sociali, si legge su lastampa.it, impegna altri 1,6 miliardi di euro, a cui potrebbero aggiungersi nuovi finanziamenti nelle prossime settimane. Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha infatti annunciato che nella prossima legge di Bilancio l’Esecutivo potrebbe stanziare ulteriori risorse per coprire 18 settimane.

Fondo perduto
Per quanto riguarda gli aiuti a fondo perduto - erogati tramite l'Agenzia delle Entrate come nel caso del Dl Rilancio - l’intervento interesserà 460 mila aziende e sarà riconosciuto a tutti i soggetti con una partita Iva aperta alla data del 25 ottobre 2020. Sono incluse, inoltre, le imprese con fatturato superiore ai 5 milioni di euro.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook