Super Green Pass, verso il decreto: le misure allo studio per i non vaccinati

23/11/2021
11:32
 

Sembra ormai in dirittura di arrivo la stretta sul Green Pass per contenere la quarta ondata. Entro giovedì il Cdm approverà il nuovo decreto che introdurrà ulteriori restrizioni per gli italiani non immunizzati, al fine di limitare il più possibile lockdown generalizzati e abbassare il numero dei cittadini non vaccinati (attualmente oltre 7 milioni).

Pubblicità

Il provvedimento, anticipa Corriere.it, dovrebbe trasformare il certificazione verde in un Super Green Pass, che si potrà ottenere esclusivamente dopo la vaccinazione o la guarigione dal Covid. Non sarà più rilasciato, quindi, con il tampone.

Chi non si vaccinerà – e quindi sarà sprovvisto di certificazione – non potrà accedere a ristoranti, cinema e teatri, stadi, discoteche, impianti di sci, palestre e piscine.

Resta però da chiarire se le nuove disposizioni entreranno in vigore solo in zona gialla o arancione – come richiesto dalle Regioni – o se varranno anche in zona bianca.

Le altre misure
Con il nuovo decreto potrebbe, inoltre, tornare l’obbligo di mascherina all’aperto e potrebbero essere intensificati i controlli sugli arrivi dai Paesi esteri dove il numero dei contagi è particolarmente preoccupante.

È, invece, già stato deciso l’anticipo della terza dose dopo cinque mesi dal completamento del ciclo vaccinale.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook