Ex controllate Tirrenia verso la privatizzazione

di Stefania Galvan
29/08/2011
11:15
Pubblicità

Si deciderà in questi giorni il futuro delle ex controllate Tirrenia. Entro la fine del mese, infatti, si conoscerà il destino di due delle compagnie regionali: Toremar e Siremar. Per quanto riguarda la prima compagnia, la Regione Toscana aveva già affidato a Moby e, probabilmente, dal 30 agosto sarà definitivamente nelle mani della società. Diverso il discorso per Siremar, dove 'Compagnia delle isole' la cordata guidata da Salvatore Lauro, sembra essere a un passo dalla meta. La newco, partecipata anche dalla Regione Sicilia e controllata da Mediterranea Holding, avrebbe proposto un'offerta di 60,1 milioni di euro per portare a casa Siremar. L'unico concorrente è rappresentato da Ustica Lines e Caronte&Tourist, che con una Spa hanno formulato una proposta da 55,1 milioni di euro. Anche questa gara terminerà il 30 agosto e, tra le condizioni necessarie per aggiudicarsi la compagnia, occorre la garanzia della prosecuzione del servizio e del mantenimento della forza lavoro attualmente impiegata, pari a 482 dipendenti.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook