Centinaio parla di voucher a Omnibus: “Per il turismo, ma diversi rispetto al passato”

17/07/2018
14:18
Leggi anche: Lavoro

“Abbiamo richiesto voucher in agricoltura e nel turismo, diversi rispetto al passato, nella modalità di emissione e di utilizzo”. Così il ministro delle Politiche agricole e del Turismo, Gian Marco Centinaio, ospite questa mattina al programma di La7 Omnibus, ha chiarito quali siano i piani del Governo M5s-Lega in merito alla reintroduzione dei buoni lavoro.

Pubblicità

“Ci siamo confrontati con associazioni di categoria, sia dell’agricoltura che del turismo – ha spiegato il ministro -. Mi sono confrontato con i colleghi del turismo, con cui sono spesso in contatto, i quali, nel momento in cui abbiamo parlato di legalizzare tutto quel lavoro che era tornato a essere lavoro nero dopo la soppressione dei voucher, ci hanno detto che l’introduzione dei voucher poteva essere una soluzione”.

Una soluzione, ha tenuto però a precisare Centinaio, pensata “non per i lavori stagionali, ma per i lavori occasionali (uno, due, tre, quattro giorni o pochissimi giorni limitati nel tempo), che può servire a questi due settori”.

Leggi anche: Lavoro

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook