Italian Cruise Day, Trenitalia e Ryanair sul TTG di oggi

10/11/2014
09:01

L'edizione 2014 dell'Italian Cruise Day lo ha confermato: le crociere restano un tesoro da custodire, sia per le agenzie di viaggi, sia per l'industria italiana.

Pubblicità

All'evento, che quest'anno si è svolto a Napoli e ha visto TTG Italia come media partner, il giornale di oggi dedica il servizio di apertura; tra le tendenze emerse, il rialzo dello scontrino medio dei viaggi in mare e una ripresa nel prossimo anno della domanda, dopo la frenata che il settore ha subito nel 2014.

Positiva l'opinione dei dettaglianti che, stando ai dati dell'Italian Cruise Watch, si mostrano ottimisti per l'aumento di fatturato derivante dal prodotto nel 2015.

Non altrettanto positivo il giudizio che gli agenti di viaggi danno di Pico, la piattaforma di web booking di Trenitalia che sostituisce Sipax e Web Agency. I dettaglianti sottolineano, infatti, alcune difficoltà nell'utilizzo del nuovo sistema, malgrado le maggiori funzionalità che assicura. A rispondere alle sollecitazioni della agenzie, sul TTG Italia di oggi, è Serafino Lo Piano, direttore vendite corporate e trade del vettore, che assicura anche la sussistenza di un periodo di interregno fra i diversi sistemi.

Intanto, da Michael O'Leary arriva una doccia fredda proprio per i dettaglianti. Nella conferenza stampa organizzata a Roma, infatti, il ceo di Ryanair ha sottolineato come il 95 per cento delle prenotazioni passi ancora attraverso il sito web della compagnia; l'ingresso sui gds, per il momento, è funzionale solo all'ampliamento del traffico corporate.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook