La crescita di Gattinoni:
‘Mille adv, non una di più’

06/05/2016
15:36

Mille agenzie, “non una di più, non una di meno”. È questo l’obiettivo per la rete Gattinoni Mdv, secondo l’annuncio dello stesso presidente durante la convention del network a Ibiza, che TTG Italia ha seguito in diretta.

Pubblicità

Un numero al quale “vorremmo arrivare il prima possibile”, ha precisato ancora alla platea Franco Gattinoni (nella foto), ribadendo poi: “Non ci interessa arrivare a 3mila punti vendita”.

La via della crescita
Una crescita controllata, dunque, che parte da un solido terreno di 750 agenzie di viaggi, quelle attualmente radunate dal network Gattinoni Mdv. Una scelta dettata anche dalla necessità di localizzare i punti vendita senza sovrapposizioni.

Perché, in fondo, “l’eccellenza non è fatta di grandi numeri ma di grandi risultati”, come ha ricordato Antonella Ferrari, direttore rete agenzie partner del network.

Fin qui l’obiettivo numerico. Ma i progetti anticipati da Gattinoni Mdv riguardano anche l’offerta messa in campo. A iniziare dal dynamic packaging. "Abbiamo tutta la filiera di fornitori - ha precisato il presidente -, dalle auto agli hotel e già sul tavolo Expedia e Booking.com: abbiamo l’autorizzazione per inserirli nella nostra offerta, mancano le formalità, ma ci stiamo lavorando. Ora abbiamo inserito anche appartamenti vacanze”.

Un brand riconoscibile
Altro tema da affrontare, il marchio. Da tempo nella distribuzione turistica si parla di brand che siano riconoscibili anche dal consumatore finale. Un processo che consentirebbe di archiviare definitivamente l’idea dell’aggregazione come gruppo d’acquisto. “Quello che serve è investire su un brand unico e riconoscibile - ha sottolineato Sergio Testi, direttore generale -. La storia del marchio è cambiata poco dal 2012 fino ad ora. E per mantenere questa tendenza serve il lavoro in prima persona delle adv: ci sarà la campagna istituzionale del network affiancata alla campagna da parte delle stesse agenzie".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook