La corsa del Club Med: fatturato oltre i 900 milioni nel primo semestre

30/08/2019
16:54
Leggi anche: Club Med

Cresce il volume d'affari così come la redditività e si amplia la percentuale di clienti internazionali, che ormai rappresenta i due terzi del totale. Club Med ha reso noti i risultati finanziari del primo semestre dell'anno, tutti a segno più.

Pubblicità

Tra gennaio e giugno 2019, si legge su Quotidien du Tourisme, il t.o. del gruppo Fosun ha registrato un fatturato di 906 milioni di euro, in crescita di quasi il 5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Di pari passo l'Ebidta, che passa da 95,5 a 98 milioni.

La carta vincente del lusso
I numeri confermano che la strategia verso l'alto di gamma intrapresa dal Med è quella giusta: aumenta il numero dei clienti (750mila nel primo semestre, in crescita di quasi il 2%), l'85% dei quali ha scelto per il proprio soggiorno i resort 4 e 5 tridenti.

Sicuramente hanno giocato un ruolo fondamentale le nuove aperture, altro pilastro dei piani strategici dell'operatore che viaggia a un ritmo di marcia di almeno tre o cinque new entry l'anno: Les Arcs Panorama, aperto a dicembre sulle Alpi, Club Med Joyview Beijing Yanqing in Cina, la riapertura di Le Pointe Cannonier a Mauritius dopo i lavori e la ristrutturazione di un'area di Djerba La Douce in Tunisia.

Oriana Davini

Leggi anche: Club Med

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook