Comunicazione alle agenzie su Sharm: il chiarimento di Veratour

30/06/2014
12:34

Veratour interviene direttamente per spiegare le ragioni dell’ultima comunicazione inviata alle agenzie di viaggi in merito alla situazione di Sharm el Sheikh e alla possibilità di cancellazione a costo zero delle prenotazioni.

Pubblicità

“Veratour desidera chiarire la propria posizione – si legge nel comunicato -. In seguito alle richieste di supporto alla destinazione di Sharm El Sheikh, da parte del Governo Egiziano e di tutto il comparto turistico italiano, ricevute in occasione dell'evento svoltosi recentemente a Marsa Alam, Veratour ha voluto dare un segnale tangibile in tal senso, realizzando un’iniziativa commerciale che permetta, a chi decidesse di recarsi in quella destinazione, ove permanesse un regime di sconsiglio da parte della Farnesina, di potere annullare la propria prenotazione a costo zero”.

Il tour operator sottolinea la pura natura commerciale dell’iniziativa definita “un primo passo verso un clima maggiormente disteso e che possa favorire la ripresa della destinazione”.  Quanto alla retroattività, spiega poi, questa va letta unicamente nella volontà di Veratour di “mantenere un rapporto totalmente trasparente con i propri Clienti sul tema del prezzo di acquisto non creando danno a chi non avesse potuto "godere" di questa opportunità”.

“Veratour si augura – conclude il comunicato - che questo piccolo segnale che ha voluto dare, possa servire da stimolo per tornare a parlare della questione principale, ossia un rapido ritorno alla normalità e alla possibilità di ricominciare ad operare verso la destinazione”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook