Assunzioni Air Italy, Meridiana chiarisce

12/11/2014
11:48
Leggi anche: Meridiana, Air Italy

Trenta assistenti di volo da impiegare a tempo determinato. È questa la ricerca di personale avviata da Air Italy, che intende inserire in organico i dipendenti per 5 mesi.

La notizia, apparsa sui quotidiani oggi, ha scatenato le polemiche e rispondendo a una richiesta precisa di TTG Italia il vettore spiega che “questi nuovi assunti andranno a sostituire personale con analoghe funzioni e contratto a tempo determinato in scadenza – specifica Meridiana, che controlla il marchio Air Italy -. Non si tratta quindi di un incremento di personale”.

Pubblicità

La compagnia aerea sarda chiarisce così uno dei punti che potrebbero alimentare la bufera nei prossimi giorni, vista la situazione in cui versa Meridiana attualmente. L’azienda ha infatti attuato un piano di licenziamenti per 1634 persone, 896 dei quali proprio assistenti di volo. E può sembrare un paradosso che allo stesso tempo lanci un piano di assunzioni.

“Si tratta di posizioni offerte nei mesi scorsi – prosegue ancora la nota del vettore –, in quel caso era previsto un contratto a tempo indeterminato, agli assistenti di volo dipendenti di Meridiana Fly e per le quali non erano giunte candidature adeguate e sufficienti”.

La polemica sui licenziamenti potrebbe però inasprirsi: i sindacati avevano chiesto che i dipendenti Meridiana e Air Italy fossero inclusi in una lista unica, con rifiuto da parte del vettore.

“È parte del piano dell’azienda selezionare personale a tempo indeterminato (e con il riconoscimento pieno dell'anzianità aziendale) proveniente da Meridiana fly – si chiude la nota diffusa dall’aerolinea di Olbia – per coprire queste posizioni, non appena sarà raggiunto un accordo sindacale sulla mobilità di Meridiana fly”.

Leggi anche: Meridiana, Air Italy

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook