Ryanair all’Antitrust: “Agito nel pieno rispetto del regolamento”

29/09/2020
14:19
 

Ryanair ha agito nel pieno rispetto dei requisiti previsti dal regolamento UE261 e delle linee guida della CE sui diritti dei passeggeri nel contesto della pandemia di Covid-19 in relazione alle cancellazioni avvenute a partire da marzo 2020”.

Pubblicità

Il vettore low cost interviene così in merito all’avvio del procedimento Antitrust nei confronti di 4 compagnie (easyJet, Vueling e Bpa oltre a Ryanair) in merito alle cancellazione dei voli avvenute in queste settimane.

“Sin dall'inizio della crisi dovuta al Covid-19 – prosegue la nota del vettore -, Ryanair ha sempre rispettato e continuerà a rispettare le restrizioni di viaggio imposte dal Governo. Ai clienti i cui voli sono stati cancellati, sono state offerte tutte le opzioni in conformità con la normativa UE, inclusi cambio volo gratuito e rimborsi in denaro o sotto forma di voucher”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook