La crisi dei Paesi del Golfo manda giù le Borse, Ftse Mib a +0,99 per cento

05/06/2017
17:58
 

Le tensioni nei Paesi del Golfo, con la rottura dei rapporti diplomatici con il Qatar e il blocco dei voli da parte dei principali vettori dell’area, spingono al ribasso i listini del Vecchio Continente e anche Wall Street apre in leggero ribasso.

Pubblicità

Per quanto riguarda Milano il Ftse Mib lascia sul campo quasi un punto percentuale in chiusura di contrattazioni e l’indice scende a 20.721 punti.

Si conferma su posizioni forti l’euro, scambiato a 1,125 contro il dollaro. Spread ancora sotto pressione e oggi alle porte dei 200 punti.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook