Booking,
l’esperimento:
vendita di voli
in Italia

18/10/2019
08:35
Leggi anche: Booking.com
Pubblicità

Booking.com apre alla vendita secca di voli. L’annuncio arriva da Vanessa Heydorff, managing director Francia, Spagna e Portogallo dell’azienda, che in un’intervista a L’Echo Touristique ha dichiarato che l’Ota “sta lanciando il volo secco in collaborazione con Gotogate”.

L’operazione è già in fase di test in 9 paesi europei: Francia, Germania, Spagna, Regno Unito, Irlanda, Austria, Belgio, Paesi Bassi e Italia. Nella pratica, cliccando su un’apposita aerea 'voli' gli utenti vengono indirizzati alla piattaforma di proprietà del gruppo svedese Etraveli, che attualmente permette di comparare e prenotare le rotte di oltre 600 compagnie aeree.

L’operazione
Per la prima volta, quindi, il portale di prenotazione si pone come intermediario per la sola prenotazione di voli. Fino a oggi, attraverso Kayak e Lastminute.com, Booking ha offerto la possibilità di prenotare formule ‘volo+hotel’, consentendo quindi di abbinare la prenotazione di una rotta successivamente all’acquisto di una soluzione di pernottamento.

Le ambizioni
Una mossa nell’aria da tempo. Negli ultimi anni, Booking.com non ha fatto mistero della sua intenzione di investire con maggiore convinzione sulla vendita di biglietti aerei.  Un passo obbligato per presidiare l’esperienza di viaggio a 360 gradi. Solo un anno fa, Koldo Sagastizábal, hotels area manager dell’Ota, dichiarava l’ambizione di voler “essere presenti durante l’intero ciclo di acquisto”, per diventare "un vero e proprio assistente personale” a servizio del viaggiatore.

Leggi anche: Booking.com

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook