Accor rivoluziona il prodotto economy, svolta per il brand Ibis

24/09/2012
12:31
Leggi anche: Accor, Ibis

Scatta il maxiprogetto Accor sugli hotel di fascia economy.

Pubblicità

Il gruppo alberghiero dà il via alla rivoluzione Ibis, in contemporanea in 56 Paesi, per rinnovare radicalmente la catena a partire dal marchio.
Il rebranding prevede tre insegne: ibis, ibis Styles, che sostituisce la linea all seasons, e ibis budget, che cancellerà l'insegna Etap Hotel.
L'operazione coinvolge oltre 100mila posti letto e contempla anche l'introduzione di un nuovo concetto per tutte le aree comuni.

Entro l'anno il 100 per cento dei 1.600 hotel del Gruppo Accor di categoria budget in tutto il mondo recheranno le nuove insegne, mentre già alla fine di ottobre 66mila letti saranno identificati con i concept Sweet Bed by ibis, ibis Styles e ibis budget.

"Quello che stiamo facendo con ibis è reinventare l'hôtellerie economica  fissando nuovi standard - spiega Denis Hennequin, presidente e a.d. di Accor – Il nostro obiettivo è aprire a nuovi mercati, offrire ai clienti una gamma tariffaria e prodotti accessibili e, agli affiliati, un appeal più forte del marchio".

Il progetto su sale comuni, lobby, reception e bar prevede modifiche in stile contemporaneo e di design.

Leggi anche: Accor, Ibis

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook