Malta: dal 25 luglio stop ai test pre-arrivo

13/07/2022
10:40
 

Dal 25 luglio, le persone che si recheranno a Malta senza vaccinazione o senza certificato di guarigione non dovranno più presentare l’esito negativo di un test Covid-19.

Pubblicità

Come riporta TTG Media, attualmente, i viaggiatori vaccinati devono fornire la prova della vaccinazione, mentre coloro che non sono completamente vaccinati devono mostrare una prova di guarigione da Covid-19 o l’esito negativo test effettuato fino a 24 ore prima della partenza per i test antigenici e fino a 72 ore prima della partenza per i test pcr.

Queste regole, però, cesseranno da lunedì 25 luglio. Visit Malta ha pertanto aggiornato le linee guida di viaggio: "A partire dal 25 luglio 2022, le persone che si recano a Malta senza un certificato di avvenuta vaccinazione o senza un certificato di guarigione non dovranno più presentare un test pcr o un test rapido negativo prima di arrivare a Malta".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook