Cook Islands più vicine con il nuovo collegamento di Air Rarotonga

di Alberto Caspani
22/09/2022
15:09
 

Nuovo collegamento per le isole Cook. Grazie al primo volo internazionale operato da Air Rarotonga sulla vicina Tahiti, il paradisiaco arcipelago dell'Oceano Pacifico è oggi accessibile anche con un comodo stop-over in partenza da Parigi.

Pubblicità

Soluzione ideale per i visitatori europei, la cui tradizionale rotta passa per Auckland in Nuova Zelanda (con Air New Zealand e Jetstar), o in alternativa via San Francisco negli Usa. "Gli accordi raggiunti con la compagnia di bandiera - spiega Noeline Mateariki, sales and marketing director Cook Islands - puntano a espandere la nostra offerta di soggiorno, dal momento che le isole di Rarotonga e Aitutaki sono principalmente percepite come estensioni di tour nel Pacifico".

"Abbiamo elaborato nuove proposte di 4 e 8 notti - aggiunge Robert Skews, managing director Turama Pacific Travel Group - per esplorare ognuna delle 15 isole ed essere educati al contempo alla cultura locale".

Terzo mercato europeo con circa 2mila visitatori all'anno sino al 2019 (su 171mila in totale), l'Italia conta in loco anche due guide  che nelle isole Cook hanno trovato non solo la loro seconda patria ma, come dicono i guardiani locali, "la terra della luce e del sorriso".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook