Maldive, fatturato al raddoppio per I Viaggi del Delfino

20/11/2018
11:26
 

“Un grande ritorno”. Queste le parole con cui Ivana Di Stasio, managing director de I Viaggi del Delfino, commenta il nuovo corso delle Maldive. Una destinazione tornata prepotentemente alla ribalta sul mercato italiano, ma sulla quale l’operatore non aveva mai smesso di puntare. Ed è stata proprio la sua perseveranza a premiarlo, dal momento che, rispetto al 2017, le Maldive de I Viaggi del Delfino hanno registrato un raddoppio di fatturato.

Pubblicità

“Una crescita così importante, sicuramente stimolata dall’apertura di molti nuovi resort che rendono il pricing più competitivo, ci incoraggia a rafforzare ulteriormente investimenti e partnership sulle Maldive anche per il prossimo anno” aggiunge Di Stasio, riferendosi al fatto che l’arcipelago è proposto sia come destinazione secca, sia in combinata con Dubai, Thailandia e Giappone.

Offerta trasversale
L’offerta, poi, è trasversale perché in grado di rispondere alle esigenze di target differenti, dalle famiglie al segmento lusso, al quale si rivolge con prodotti di alto livello quali le strutture Conrad Maldives Rangali, Banyan Tree, Four Seasons, The Residence Maldives.

L’operatore ha inoltre selezionato 14 strutture delle catene Universal Resort, Sun Siyam e Villa Resorts, con le quali opera esclusivamente con contratti diretti. Il piano voli, invece, si avvale delle partnership con Emirates, Turkish Airlines, Singapore Airlines e Alitalia, con collegamenti diretti da Roma.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook