Ryanair allo scoperto:
la lista dei voli cancellati

18/09/2017
17:57
Leggi anche: Ryanair

Dopo giorni di incognite da parte di viaggiatori, clienti e addetti ai lavori Ryanair pubblica finalmente un primo elenco dei voli cancellati nelle prossime 6 settimane. Più che un elenco vero e proprio, tuttavia, si tratta di una lista delle destinazioni che saranno interessate dalle cancellazioni previste dal 21 settembre fino al prossimo 31 ottobre.

Pubblicità

Il vettore low cost ha anche chiarito i criteri che hanno portato alla scelta dei voli da annullare. “Le cancellazioni - si legge nella nota - sono state distribuite dove possibile, nelle principali basi di Ryanair e sulle rotte con frequenze multiple giornaliere”. In questo modo, afferma il comunicato, “Ryanair potrà offrire ai passeggeri interessati dalle cancellazioni il numero massimo di voli alternativi, riducendo al minimo gli inconvenienti”.

Gli aeroporti interessati dalle cancellazioni
Questo lo schema delle cancellazioni che seguirà Ryanair in base alle diverse destinazioni coinvolge:

Milano Bergamo: 1 volo su 14
Roma Fiumicino: 1 volo su 13

Barcellona: 1 volo su 12
Bruxelles Charleroi: 1 volo su 13
Dublino: 1 volo su 23
Lisbona: 1 volo su 4
London Stanstead: 2 voli su 41
Madrid: 1 volo su 13
Porto: 1 volo su 8


A breve, precisa la compagnia, dovrebbe essere pubblicato l’elenco dettagliato dei voli cancellati.

Alla maggior parte dei passeggeri, sottolinea ancora Ryanair, verrà offerta un volo alternativo il giorno stesso oppure quello successivo. I clienti, comunque, possono scegliere tra la riprotezione e il rimborso completo.

O'Leary: "Non siamo a corto di piloti"
Il ceo Michael O’Leary, nella nota, interviene anche sulla questione del personale, dopo le indiscrezioni circolate nelle ultime ore: “Ryanair non è a corto di piloti - afferma - siamo stati in grado di gestire il picco estivo a giugno, luglio e agosto ma sbagliato la collocazione del congedo annuale dei piloti in settembre e ottobre, perché stiamo cercando di collocare un congedo di congedo di un anno intero in un periodo di 9 mesi, ovvero da aprile e dicembre. Questo problema non si presenterà il prossimo anno”.

Leggi anche: Ryanair

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook