Boeing, la domanda per nuovi aerei sarà in calo per un decennio

07/10/2020
14:21
 

L’industria del trasporto aereo sposta in avanti i tempi della ripresa e anche Boeing rivede le proprie stime a breve e medio termine per il settore. Una proiezione de nell’arco di vent’anni non si discosterà molto da quella fatta in precedenza, ma con una differenza sostanziale: il primo decennio sarà segnato da un calo importante.

Pubblicità

Da qui al 2029 la domanda di nuovi aerei da parte delle compagnie aerei si fermerà a 18.350 esemplari, con un calo rispetto ai piani precedenti di 11 punti percentuali. Poi arriverà l’accelerata, prevede la casa costruttrice americana, e nel 2039 si raggiungerà quota 43.110, meno di mille in meno rispetto alle precedenti stime.

Al di là dei numeri, secondo la Boeing cambierà anche il tipo di domanda: l’orientamento dei vettori sarà rivolto maggiormente verso modelli a corridoio singolo, che arriveranno a coprire ben i tre quarti del mercato.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook