Alto Adige, parte oggi una fase di test Covid per i lavoratori del turismo

16/09/2020
09:59
 

Comincia oggi la seconda fase di test Covid per il settore turistico dell’Alto Adige. Organizzati dalla Provincia di Bolzano con l’azienda sanitaria, la Croce Bianca, l’associazione albergatori (Hgv) e le associazioni turistiche, i test vanno nella direzione di poter dare il calcio d’inizio alla stagione invernale in tutta sicurezza.

Pubblicità

“Il settore turistico, nel quale sono presenti molti lavoratori e ovviamente molti turisti provenienti da altre regioni italiane e da altri Stati, è consapevole della grande responsabilità che ha. Proseguendo una serie di test con l’inizio della stagione autunnale, creiamo ulteriore sicurezza per l’ambito turistico, per i lavoratori e gli ospiti che trascorrono le proprie vacanze in Alto Adige. Questo è un’utile integrazione delle misure di sicurezza per gli hotel e le strutture ricettive”, afferma l’assessore al turismo Arnold Schuler.

Sono già state fatte 7.700 domande per i test che interesseranno collaboratori e collaboratrici delle strutture ricettive e di ristorazione, le organizzazioni turistiche e i familiari dei lavoratori.

Saranno adottati i test rapidi che dopo 30 minuti permettono di conoscere il risultato. “Ripetuti test su vasta scala ci aiuteranno a tenere l’infezione sotto controllo, in modo da poter proseguire con la nostra vita di tutti i giorni in maniera relativamente sicura, con consapevolezza” conclude l’assessore.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook