L'appello dalla Puglia: "Lombardi e veneti, vi aspettiamo per l'estate"

05/03/2020
21:02
Leggi anche: Puglia

In un momento di grande difficoltà per il diffondersi del coronavirus nel Nord Italia, c’è anche chi attende veneti e lombardi a braccia aperte. Come riportato dal Corriere della Sera, proprio dal Sud è arrivato un piccolo segno diventato subito virale. Un dipendente di un oleificio in provincia di Brindisi, Vito Salonna, ha pubblicato su Facebook l’immagine di un messaggio che recitava “Al contrario di altri (stupidi) qui si affitta a lombardi e veneti. Questa estate venite in Puglia, vi aspettiamo a braccia aperte”.

Pubblicità

E i commenti sotto al messaggio erano altrettanto esplicativi: “Noi ridiamo e scherziamo ma so per certo che al Nord non se la passano tanto bene, specialmente chi ha attività commerciali. Un grosso abbraccio ai numerosi amici lombardi e veneti”.  

Questo post ha riscosso subito successo, scatenando una ridda di commenti di vario genere, la maggior parte dei quali costituiti dai ringraziamenti di utenti veneti e lombardi: “Non dimenticheremo questo gesto”, “È la frase più commovente che ho letto in questi giorni”. Da parte dei pugliesi i commenti erano ambivalenti: chi sosteneva le parole di Salonna, chi si schierava contro.
Ma al di là dei commenti,  dalla discussione emerge una speranza comune: che l’emergenza possa rientrare con l’arrivo dell’estate.

"Il mio post – ha spiegato Salonna al Corriere – non aveva assolutamente secondi fini: non ho case da dare in affitto. È stato un semplice messaggio di solidarietà nei confronti dei tanti lombardo-veneti che in questi giorni sono in difficoltà. Nella mia vita ne ho conosciuti tanti: al lavoro, in vacanza, sui social, grazie al Milan. Il mio pensiero va a loro, per il bene di tutti. D’altronde Veneto e Lombardia sono anche i motori trainanti dell’economia nazionale e d’estate qui in Salento si vive solo di turismo”.

Leggi anche: Puglia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook