Exploit delle crociere a Cuba, L'Avana triplicherà la capacità del porto

25/05/2018
09:38
Leggi anche: Cuba

Cuba scommette sul turismo crocieristico, anche grazie all'aumento degli itinerari delle compagnie di navigazione statunitensi, e si concentra sull’Avana. Il Governo cubano ha infatti affidato a Global Ports Holding il compito di rivoluzionare le infrastrutture portuali della capitale con l’obiettivo di arrivare, entro il 2024, a sei attracchi per le navi da crociera contro i due attualmente disponibili.

Pubblicità

Global Ports ha firmato un contratto per la gestione dell'impianto per 15 anni a partire dal 21 giugno prossimo e, oltre allo sviluppo delle infrastrutture, si occuperà anche della gestione di tutte le operazioni portuali di crociera all'Avana per conto della società cubana Aries Transport. In base alle previsioni governative saranno oltre 500mila i crocieristi che approderanno sull’isola quest’anno: un numero destinato a salire esponenzialmente con l’ampliamento delle infrastrutture portuali.

Leggi anche: Cuba

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook